PEARLS
for Children

è un Progetto europeo della durata di 24 mesi che mira a contribuire alla lotta e alla prevenzione dei casi di maltrattamento infantile in Italia, in Lituania e in Polonia

Formazione
Professionisti

Formazione sul modello della Resilienza assistita di 315 professionisti (105 per paese) provenienti dai settori medico-sanitario, educativo, dei servizi sociali e delle forze dell’ordine

Strategia
d’azione

Rafforzamento del sistema di protezione infantile locale tramite la creazione di un gruppo di lavoro pubblico-privato tra 75 attori chiave (25 per Paese) che operano sul tema, per una risposta più omogenea e condivisa

Lobbying e
sensibilizzazione

Organizzazione di eventi pubblici rivolti a 500 attori nazionali e Europei, per aumentare la consapevolezza sul tema e promuovere i modelli d’azione e di formazione per prevenire e combattere il fenomeno

News recenti

Gli insegnanti di Bergamo diventano Tutori di Resilienza per i bambini

Nell’ambito del progetto europeo PEARLS for Children, Cesvi propone ai docenti dell’Ambito 1 di Bergamo (Comune di Bergamo, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone) di partecipare a un percorso formativo in Tutori di Resilienza. Il percorso sarà erogato dall’Unità di Ricerca sulla Resilienza (RiRes), afferente al dipartimento di psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e interesserà i docenti delle scuole di ogni ordine e grado. I docenti potranno quindi diventare Tutori di Resilienza per i bambini ma anche formatori rispetto al modello dei Tutori di Resilienza. Il corso, totalmente gratuito, si compone di 3 moduli da circa 24 ore consecutive l’uno, che si svolgeranno tra Settembre 2021 e Aprile 2022 e prevede il riconoscimento di crediti formativi MIUR. Coloro che non avranno l’opportunità di partecipare alla prima formazione, potranno comunque accedere alla formazione gratuita per diventare Tutori di resilienza per i bambini erogata dai docenti formati durante la prima formazione (corso di 24 ore consecutive ad Aprile 2022). Tale formazione sarà centrale per permettere ai docenti di disporre di maggiori strumenti per riconoscere i segnali del maltrattamento e della trascuratezza e per fornire ai propri studenti, risposte più accoglienti, tempestive e adeguate alle proprie necessità. La formazione interesserà, oltre ai docenti, anche altri professionisti dell’Ambito 1 di Bergamo, provenienti dai settori medico-sanitario, dei servizi sociali e delle forze dell’ordine. L’obiettivo è quello di creare una rete multidisciplinare di operatori che, a livello locale, condividano strumenti e approcci per fornire risposte coordinate ed efficaci per prevenire e contrastare casi di trascuratezza emotiva e fisica, e di maltrattamento infantile. I docenti dell’Ambito 1 di Bergamo interessati o in cerca di maggiori informazioni in merito a questa opportunità formativa o al progetto, possono rivolgersi a Maura Brandoni contattandola via e-mail a: maurabrandoni@cesvi.org entro il 21.06.21 PEARLS for children è un progetto europeo di 24 mesi, partito a Ottobre 2020 e finanziato dal programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza (2014-2020) dell’Unione Europea, che mira a prevenire e a combattere il maltrattamento infantile in Italia, in Lituania e in Polonia. In Italia il progetto è implementato da Cesvi nell’Ambito Territoriale 1 di Bergamo. ... Italia Leggi di più

Tutori di Resilienza: Modello psicosociale in risposta alle esperienze avverse

Questo articolo scritto da Francesca Giordano, Alessandra Cipolla e Michael Ungar pubblicato il 23 marzo 2021 sulla rivista Frontiers in Psychiatry, descrive un modello utilizzabile da tutti gli enti di formazione, che fornisce interventi volti alla costruzione della resilienza nelle persone che hanno vissuto avversità. Il modello Tutori di Resilienza enfatizza due dimensioni distinte della formazione: (1) trasformare le percezioni dei formatori rispetto ai beneficiari dell'intervento evidenziando i loro punti di forza e le loro capacità di guarigione; e (2) costruire in modo flessibile interventi che siano adeguati rispetto al contesto e alla cultura dei destinatari della formazione, attraverso un modello di sviluppo e di implementazione del programma in cinque fasi. Il modello Tutori di Resilienza è stato impiegato con successo su gruppi di bambini e giovani sotto stress in contesti umanitari in cui sono richiesti professionisti della salute mentale e del supporto psicosociale per progettare e fornire interventi che migliorino la resilienza tra i bambini vulnerabili. Tale modello sarà applicato ai corsi di formazione, erogati nell'ambito del progetto PEARLS for children in Italia, Lituania e Polonia, rivolti a professionisti provenienti dall’ambito medico sanitario, dell’educazione, dei servizi sociali e delle forze dell’ordine e che operano con bambini a rischio di qualsiasi forma di maltrattamento o abuso. La formazione verrà erogata da due delle autrici dell’articolo in oggetto: la Dott.sa Giordano e la Dott.ssa Cipolla. 1 Dipartimento di Psicologia - Unità di Ricerca sulla Resilienza, Università Cattolica del Sacro Cuore Largo Gemelli 1, Milano, Italia2 Canada Research Chair in Child, Family and Community Resilience, Resilience Research Centre Dalhousie University, Halifax, NS, Canada È possibile leggere l'articolo completo originale nella sezione download dei materiali su questo sito Web o facendo clic su questo collegamento: Download Materiali ... Italia Lituania Polonia Leggi di più

Download
materiali

Partners

Hai bisogno di
maggiori informazioni?


© 2021 Cesvi - Design with by Asintoto

Privacy Policy